Oli essenziali e bellezza: ecco come usarli

14.12.2013 10:46

 

L’uso degli oli essenziali per la bellezza e per la cura del corpo risale gia’ agli antichi Greci, Romani e soprattutto agli Egiziani.

Furono loro infatti a capire come estrarre le essenze dalle piante per sfruttarne il loro effetto calmante e lenitivo.

 

Grazie al loro esempio possiamo utilizzare gli oli essenziali per arricchire la nostra routine di bellezza quotidiana.

Ecco alcuni piccoli esempi.

 

Olio essenziale di Lavanda: considerato di grande pregio ed efficacia, e’ molto utilizzato per il suo altissimo potere lenitivo e calmante sulla pelle. La sua delicatezza lo rende adatto a tutti.

 

Alcuni suggerimenti di bellezza con l’olio essenziale di Lavanda:

olio

  1. profumare i capelli: aggiungere 5 gocce di olio di Lavanda al vostro shampoo abituale. E’ anche utile tamponare qualche goccia sulle setole della spazzola per capelli e pettinarsi come di consueto. Oltre al profumo i capelli otterranno anche molta lucentezza.

  2. detergere la pelle: se non avete la cute particolarmente sensibile potete usare l’olio di Lavanda per purificare e lenire la pelle del corpo. In 200 ml di sapone liquido vegetale o bagnoschiuma aggiungete 20 gocce di olio. Agitate bene e utilizzate come solito per lavarvi la pelle.

  3. rilassare e ringiovanire la pelle: il modo migliore per ottenere questi due benefici e’ attraverso il bagno caldo in vasca. Inserire 20 gocce di olio essenziale in 4 cucchiai di olio vettore come quello di mandorle dolci e disperdete il tutto nell’acqua. Rimanete in totale relax per almeno 20 minuti.

 

Olio essenziale di Tea Tree: è originario delle zone costiere australiane. Il suo profumo piccante e particolare è inconfondibile ed è un ottimo rimedio per la pelle grassa e tendente all’acne.

 

Alcuni suggerimenti di bellezza con l’olio essenziale di Tea Tree:

 

  1. curare le labbra screpolate: aggiungere 1 goccia di tea tree a 1 cucchiaio di olio di jojoba. Applicare quotidianamente sulle labbra screpolate per calmarle e renderle morbide. È inoltre possibile utilizzare questa miscela su cuticole secche ed infiammate.

  2. curare la pelle grassa: aggiungere 3 gocce di olio di tea tree a 2 cucchiai di yogurt o ad una pasta cremosa fatta di acqua e farina d'avena. Applicare sulla pelle asciutta e lasciare per 8-10 minuti. Lavare con acqua tiepida.

  3. per capelli idratati: per capelli secchi o danneggiati aggiungere 10 gocce di olio di Tea Tree a 100 ml del vostro solito shampoo. La sua azione libera i follicoli capillari e mantiene il cuoio capelluto idratato.

     

Olio essenziale di Legno di Rosa: viene estratto da piccoli alberi sempreverdi del Brasile. Ha un profumo floreale speziato, molto seducente ed è noto per essere un ottimo antidepressivo.

 

Alcuni suggerimenti di bellezza con l’olio essenziale di Legno di Rosa:
 

  1. disintossicare il corpo: spruzzare su un asciugamano una miscela fatta di 10 gocce di olio essenziale di Legno di rosa e mezzo bicchiere di acqua calda. Avvolgetevi nell’asciugamano e copritevi con una coperta. Rimanete in relax per almeno 20 minuti.

  2. profumare i capelli e renderli morbidi: aggiungete 5 gocce in una dose di shampoo o di balsamo e procedere al lavaggio o all’impacco come solito.

  3. massaggiare il corpo: aggiungete 10 gocce di olio di Legno di Rosa in 50 ml di olio di jojoba e massaggiate la pelle per un meraviglioso effetto calmante e ammorbidente.

 

Quelli che avete appena letto sono piccoli suggerimenti di “Aromacosmesi” cioè l'arte di sfruttare i potenti benefici degli oli essenziali nella cosmetica e in tutto quello che riguarda la cura della pelle.

 

Sicuramente tratterò questo argomento in molti altri articoli ma se volete potete già scoprire il mio ebook interamente dedicato all'Aromaterapia e all'Aromacosmesi con più di 400 ricette già pronte realizzate con gli oli essenziali “Ricette di salute e bellezza con gli oli essenziali”.

 

By Federica

 

Non perdere mai nemmeno un articolo. Iscriviti alla mia Newsletter