Perchè è importante comprendere come gli oli essenziali vengono assorbiti dal corpo

26.02.2014 14:41

Conoscere l'assorbimento degli oli essenziali attraverso la pelle ci aiuta a comprendere meglio i grandi benefici a livello cosmetico che possono offrire.

 

La pelle è il più grande organo del corpo che vive, invecchia, muore, si genera e ringiovanisce in continuo movimento. Normalmente la pelle si rinnova ogni 28 giorni e in questo processo le cellule nuove prendono il posto di quelle vecchie. Ma se la pelle non è sana o è soggetta a trattamenti cosmetici non adeguati e troppo aggressivi il processo di rinnovo può durare anche fino a 3 o 4 mesi. Ecco perchè è cosi' importante avere una pelle sana e soprattutto trattarla bene con i prodotti giusti per ogni tipo di pelle.

 

La nostra pelle è principalmente impermeabile, ma è permeabile all'acqua, ai lipidi (cioè alle sostanze grasse), alle soluzioni idrosolubili (cioè alle sostanze che si sciolgono in acqua) e alle sostanze con piccole strutture molecolari e basso peso molecolare. Le sostanze con peso molecolare oltre 500 non sono in grado di penetrare nell'epidermide.

 

Il segreto dell'immensa efficacia degli oli essenziali è contenuto proprio in questo valore. Il loro peso molecolare è di circa 225 o meno e questo vuol dire che se applicati sulla pelle, possono attraversare l'epidermide, entrare nel flusso sanguigno capillare che circola nel derma, possono immettersi nei fluidi linfatici ed extracellulari e infine essere ripartiti nelle varie regioni del corpo per attivare le loro potenti proprietà cosmetiche e terapeutiche.

 

Ci sono diversi fattori che possono influenzare l'assorbimento degli oli essenziali. Ad esempio il calore aumenta di molto la capacità della pelle di assorbire l'olio e questo è il motivo principale per cui in aromaterapia l'applicazione degli oli è fatta attraverso il massaggio.

 

Inoltre è molto importante tenere conto della permeabilità della pelle. Ci sono punti del corpo infatti dove la pelle è più sottile oppure dove i pori sono particolarmente grandi e quindi maggiormente adatti ad assorbire meglio. Questi punti sono i palmi delle mani e dei piedi, le ascelle, il cuoio capelluto, la parte posteriore del collo e delle orecchie e la zona dei polsi.

 

Questo non significa che devono essere applicati solo in queste zone. Gli oli essenziali infatti si sciolgono nei grassi ma non nell'acqua. Questo è il motivo per cui devono essere diluiti principalmente negli oli o nei grassi vegetali e non in sostanze acquose. Ma è anche il motivo che permette loro di attraversare il tessuto adiposo presente nel corpo.

 

A questo riguardo termino questo articolo con una domanda per voi che non mancherò di riprendere in uno dei prossimi articoli: adesso che avete imparato come si comporta un olio essenziale nel nostro corpo pensate che sia più efficace una crema anticellulite che solitamente si ferma nello strato superficiale della pelle perchè viene bloccata dallo strato adiposo o una ricetta anticellulite formata dagli oli essenziali giusti che riescono a passare senza problemi la barriera di grasso e che arrivano fino al torrente circolatorio per andare a migliorare la circolazione e la ritenzione idrica responsabili della cellulite?

E questo è solo un piccolo, piccolissimo esempio di come gli oli essenziali possono aumentare di molto la nostra salute e la nostra bellezza.

 

 

By Federica

Se ti è piaciuto questo articolo Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre scopri il mio libro Ricette di salute e bellezza con gli oli essenziali


© RIPRODUZIONE RISERVATA