Profumare la casa con le candele aromatiche agli oli essenziali

03.12.2013 21:07

 

Il profumo di una candela è sempre motivo di buon umore e di tranquillità.

Quante volte il suo aroma ci ha fatto tirare un sospiro di sollievo e ci ha regalato una carica in più.

 

Quando una candela aromatica viene bruciata, il suo profumo si espande per l'intera stanza e rilascia le proprietà terapeutiche degli oli essenziali contenuti.

Questi oli vengono assorbiti dai polmoni tramite la respirazione, passano nel sangue e arrivano al cervello.

E' per questo che sono cosi' efficaci a livello mentale, perchè arrivano direttamente nella zona che comanda emozioni e stati d'animo.

 

La candela aromatica viene comunemente usata per migliorare lo stato d'animo, per raggiungere uno stato di completo rilassamento e per entrare in uno stato d'animo di pace e quiete interiore.

Sono quindi ottime soluzioni per alleviare lo stress quotidiano in modo naturale ed efficace.

 

C'e' una differenza sostanziale però tra semplici candele profumate e candele aromatiche. Quelle profumate hanno al loro interno un'essenza che dona un particolare tipo di aroma ma la loro funzione è solo quella di rinfrescare la casa e renderla profumata. Le candele aromatiche hanno, invece, al loro interno, un olio essenziale che, oltre a deodorare la casa, rilascia le sue particolari proprietà terapeutiche.

 

Quindi è importante saper scegliere bene ed essere certi di quale tipo di candela si acquista.

Solitamente le candele aromatiche riportano sull'etichetta lo scopo per cui devono essere utilizzate: ad esempio “rilassamento o effetto calmante” oppure “energizzante o tonificante” e cosi via.

 

La mia ricettina di oggi riguarda come rendere aromatica una candela già pronta con alcuni oli essenziali dagli effetti davvero molto piacevoli.

Tutto quello che vi serve è una candela e l'olio essenziale che vi piace di più.

Va versata una goccia di olio essenziale sulla parte alta della candela ogni volta che la si vuole usare, si aspetta qualche istante perchè la goccia venga assorbita e poi si accende.

 

Gli oli essenziali più indicati sono:

 

  • olio essenziale di Arancio Dolce: contro l'abbattimento fisico e mentale; è un energizzante naturale potentissimo e calma irritabilità e nervosismi.

  • olio essenziale di Lavanda: è il calmante per eccellenza; riequilibra il sistema nervoso e prepara ad un sonno profondo e ristoratore.

  • olio essenziale di Incenso: perfetto per la meditazione; rilassa e favorisce la concentrazione.

 

Adesso tocca a voi!:)

 

 

By Federica

Per tante altre ricette con gli oli essenziali scopri il mio libro

Ricette di salute e bellezza con gli oli essenziali

 

Non perdere mai nemmeno un articolo: "Iscriviti alla mia Newsletter!"