Ecco come gli oli essenziali agiscono nel tuo corpo attraverso il loro profumo

Ecco come gli oli essenziali agiscono nel tuo corpo attraverso il loro profumo

Dopo aver scoperto come gli oli essenziali entrano e interagiscono con il tuo corpo attraverso l'applicazione cutanea (puoi trovare l'articolo cliccando qui) oggi ti voglio far scoprire come agiscono attraverso il loro profumo.

In realtà questo è il "metodo re" che contraddistingue l'uso degli oli essenziali. Ti basti pensare che il nome della terapia naturale che li usa è "Aromaterapia", cioè la terapia con gli aromi. Prima ancora dell'applicazione cutanea gli oli essenziali hanno fatto il loro ingresso nelle cure naturali attraverso l'equilibrio emotivo e fisico che regalavano grazie al loro profumo.

Mi sento dire molto spesso dalle persone che incontro: "Ah....io non ho mai fatto Aromaterapia...", e a me viene da sorridere e rispondo: "Davvero? Non hai mai annusato un fiore che ti ha ricordato un pensiero felice del passato e che ti ha reso subito un po' piu' serena? Non hai mai sentito l'odore di erba dopo la pioggia che ti ha regalato una sferzata di energia mentale? Non sei mai andata in un bosco e ti sei fermata a respirare il profumo di resina degli alberi che ti ha regalato una sensazione di benessere e di pace?".

Forse non lo sai ma tutti i giorni fai Aromaterapia, tutti i giorni che senti un profumo che colpisce le tue emozioni e i tuoi pensieri, tutti i giorni che un profumo ti crea una sensazione di pace e di serenità, tutti i giorni che un profumo ti ricorda un evento o un episodio della tua vita che ti ha regalato felicità e che te la ritorna a regalare nel momento in cui lo ricordi ancora grazie a quel profumo. 

Ma dietro a tutta questa poesia c'è una spiegazione scientifica ben documentata che rende l'Aromaterapia una delle terapie naturali piu' potenti ed efficaci di sempre.

Nell'articolo sull'applicazione cutanea ho descritto il viaggio delle molecole degli oli essenziali attraverso la pelle. Nell'uso con il sistema olfattivo invece le molecole entrano ovviamente dal naso. Infatti quando respiri un olio essenziale le sue molecole entrano attraverso entrambe le narici e raggiungono la loro parte piu' interna.

Le molecole odorose di olio essenziale vengono intercettate, raccolte e trasportate per raggiungere i nervi associati al senso dell'olfatto e da qui le informazioni riguardanti il profumo dell'olio essenziale vengono trasmesse ai bulbi del sistema olfattivo. La cosa piu' importante da sapere su questo viaggio degli oli essenziali è che il loro profumo riesce a raggiungere una parte del cervello molto importante e cioè il sistema limbico che è il responsabile delle emozioni e delle sensazioni percepite dal tuo corpo e dalla tua mente.

E soprattutto è la parte del cervello legata ai ricordi ed è quindi il luogo dove "virtualmente" avviene l'associazione profumo - ricordo - emozione. Quindi quando mi chiedono "Ma un olio essenziale puo' davvero eliminare stress, nervosismo, tensioni emotive e stanchezza semplicemente respirando il suo profumo?".

Si' e non solo perchè al loro posto riesce anche a donare serenità, pace interiore, relax, energia mentale e tanto altro.

Inoltre in quest'area il profumo degli oli essenziali interagisce direttamente con le funzioni dell'Ipofisi, la ghiandola endocrina responsabile del sistema ormonale e che controlla il funzionamento di ogni organo del nostro corpo attraverso gli ormoni. 

di Borghi Federica

Se questo consiglio ti è piaciuto iscriviti alla Newsletter di "Mondo Naturale" per ricevere ogni settimana in regalo i miei suggerimenti di benessere, bellezza e salute con gli oli essenziali.
Per iscriverti devi semplicemente cliccare sulla busta da lettere in basso e seguire le semplicissime istruzioni.