L'olio essenziale di Novembre: Cipresso

L'olio essenziale di Novembre: Cipresso

Novembre è il mese in cui cade la festa di Ognissanti, ma è anche il mese dell'estate di San Martino, delle giacche che avvolgono come una carezza, dei profumi caldi e delle note aspre dei frutti che maturano in questo periodo. Tutte caratteristiche che troviamo nell'olio essenziale di Cipresso, che nell'aromaterapia viene utilizzato per stabilire un ponte tra il cuore e il corpo, favorendo così il contatto tra la parte più emozionale e quella fisica.

Cosa significa? L'olio essenziale di Cipresso funge da contatto tra la terra, e quindi le cose più materiali, e la dimensione del cuore, la parte più spirituale che sta nel cielo. Fin dai tempi degli antichi greci, il cipresso è associato ai morti e al passaggio tra la vita terrena e il mondo dell'aldilà, ed è per questo che lo troviamo ancora oggi nei cimiteri.

Il cipresso, oltre ad essere legato alla morte e al passaggio, è anche presente nella mitologia ed è un simbolo di vita eterna (si dice che il cipresso si sia originato da Ciparisso, un bellissimo principe molto caro ad Apollo, che non riuscendo a consolarsi per l'uccisione del suo amato cervo e non volendo lasciare il luogo in cui era caduto, venne trasformato da Apollo in un cipresso). Esso segna il limite tra il materiale e l'immateriale, ci aiuta a ripulire il fisico, elevandoci ad un livello spirituale più alto, ed è per questo che viene usato nei periodi di transizione, soprattutto per elaborare un lutto o una separazione affettiva e anche sulle persone che hanno paura della morte.

Il cipresso ci aiuta a frenare gli eccessi emotivi, come le crisi di pianto. Il suo olio viene in nostro soccorso, calmandoci e lavorando sull'ansia e sul panico. Sostiene le persone distratte, oppure che usano troppo le loro forze, arrivando ad abusarne, o che non hanno scopo preciso nella vita e si trovano davanti ad un bivio. Insegna anche a dire di no.

Sul piano fisico, l'olio essenziale di Cipresso agisce da cicatrizzante, da vasocostrittore e ha effetti diuretici. Inoltre è un ottimo olio essenziale per curare ferite, edemi alle gambe, vene varicose, emorroidi, geloni, reumatismi, problemi della circolazione, emorragie, emorroidi sanguinanti e mestruazioni troppo abbondanti.

Viene usato anche per combattere la bronchite, la tosse spasmodica e la perdita di voce. Se hai disturbi alle gengive o gengive che tendono a sanguinare, l'olio di cipresso ti aiuterà sicuramente.

Trattandosi di un olio usato per i passaggi emotivi e fisici, l'olio essenziale di Cipresso è utile anche in menopausa, perché regola la sudorazione eccessiva e gli squilibri ormonali. Prepara inoltre all'inverno e al raccoglimento fisico, emotivo e spirituale.

Per quanto riguarda invece gli aspetti più cosmetici, l'olio essenziale di Cipresso ha usi molto interessanti: dato che è un olio strettamente connesso con il sistema ormonale, può essere utilizzato per riequilibrare le pelli miste, per combattere le impurità e in caso di pelle disidratata. Può essere aggiunto ai deodoranti, alle creme, agli scrub e ai fanghi anticellulite, come anche all'acqua del tuo bagno per avere un immediato effetto decongestionante e aiutare la circolazione, soprattutto dopo i primi freddi. (bastano 10 o 15 gocce nell'acqua della vasca da bagno).

L'olio essenziale di Cipresso diventa ancora più speciale se lo mescoliamo con quelli di Salvia Sclarea, Legno di Rosa e Ylang Ylang.

Due prodotti di bellezza che si possono fare con l'olio essenziale di Cipresso sono un olio per il viso adatto per combattere la couperose (mescolando olio essenziale di Cipresso e olio essenziale di Geranio in parti uguali) e un buon olio per massaggi, indicato per stimolare la circolazione, aggiungendo a 100 ml di olio di Mandorle dolci o di Jojoba o di Sesamo, 30 gocce di olio essenziale di Cipresso, oppure 10 di olio essenziale di Cipresso, 10 di olio essenziale di Rosmarino e 10 di olio essenziale di Ginepro.

Avvertenze: l'olio essenziale di Cipresso non deve essere usato in caso di epilessia, di gravidanza e durante l'allattamento.

di Borghi Federica

Se questo articolo ti è piaciuto iscriviti alla Newsletter di "Mondo Naturale" per ricevere ogni settimana in regalo i miei suggerimenti di benessere, bellezza e salute con gli oli essenziali (l'invio della Newsletter avviene solitamente il martedi').
Per iscriverti devi semplicemente cliccare sulla busta da lettere in basso e seguire le semplicissime istruzioni.