Oli essenziali: quali sono i migliori per rilassarti, purificare la tua casa, migliorare il tuo umore e la tua respirazione

Oli essenziali: quali sono i migliori per rilassarti, purificare la tua casa, migliorare il tuo umore e la tua respirazione

In aromaterapia esistono numerosi oli essenziali, ciascuno con specifiche proprietà, che possono essere usati in diversi modi a seconda delle necessità.
Non è obbligatorio avere la collezione completa, ma basta capire con quali ti trovi più in sintonia e quali ritieni più utili per la vita di tutti i giorni in modo da acquistarli e averli a disposizione in casa. Ecco quali sono i migliori oli essenziali per rilassarti, purificare la casa e gli ambienti in cui vivi, migliorare il tuo umore e la respirazione.

Per rilassarti
Ci sono numerosi oli essenziali che sono apprezzati per i loro effetti calmanti e rilassanti e che agiscono sia sulla tua mente che sul tuo corpo. La loro azione, infatti, è quella di stimolare la produzione della serotonina, un ormone che agisce sul tuo benessere e sulla tua sensazione di calma. Per eliminare lo stress e regalarti un momento di puro relax gli oli essenziali più adatti per questo scopo sono quelli di Arancio dolce, Mandarino, Lavanda e  Camomilla (quest'ultima è capace di conciliare anche il sonno).

Per purificare la casa e gli ambienti dove vivi
Alcuni oli essenziali vengono usati per purificare la casa, l'ufficio o gli altri luoghi in cui svolgi la tua attività lavorativa o ricreativa. Questi sono usati soprattutto per contrastare l'azione dei microrganismi come batteri, virus e microbi che stazionando negli ambienti in cui vivi possono causarti anche problemi di salute. Ottimi per questo scopo sono gli oli essenziali di Tea Tree, Cannella, Chiodi di garofano e di Limone.

Per migliorare la respirazione
Gli oli essenziali possono essere usati anche quando si ha il naso chiuso, oppure se si respira male o si ha la tosse o l'influenza. I migliori oli essenziali per facilitare la respirazione sono quelli di Eucalipto, Niaouli, Timo e Pino Silvestre. Sono tutti oli con riconosciute proprietà mucolitiche ed espettoranti che agiscono sull'eliminazione del catarro che si accumula nel sistema respiratorio quando sei raffreddata o ammalata.

Per ritrovare la vitalità, il tono e la concentrazione
Può capitarti spesso di sentirti un po' giù di corda, soprattutto durante i mesi freddi, o di sentirti particolarmente stanca e poco concentrata quando sei piena di cose da fare. Per ritrovare la giusta carica, qualche profumo “ad hoc” può aiutarti, come quelli degli oli essenziali di Menta Piperita, Rosmarino, Limone, Pompelmo o Bergamotto.

Per risollevare l’umore o allontanare quello cattivo
Alcuni oli essenziali sono ottimi per contrastare il cattivo umore, l'ansia o la depressione e possono veramente farti riacquistare ottimismo, gioia, grinta ed energia. I più utilizzati per raggiungere questo scopo sono quelli di Bergamotto, Limone, Ylang Ylang, Basilico e Cannella.

Per risvegliare la passione
Vuoi accendere i sensi e risvegliare la passione, oltre a rendere l'atmosfera più intima e accogliente? L’olio essenziale di Ylang Ylang si presta molto bene per questo scopo, ma sono perfetti anche gli oli essenziali di Zenzero, Cannella o Patchouli. I loro profumi sono molto avvolgenti e in grado di “riscaldare l’ambiente” in breve tempo. 

di Borghi Federica

Se questo articolo ti è piaciuto iscriviti alla Newsletter di "Mondo Naturale" per ricevere ogni settimana in regalo i miei suggerimenti di benessere, bellezza e salute con gli oli essenziali (l'invio della Newsletter avviene solitamente il martedi').
Per iscriverti devi semplicemente cliccare sulla busta da lettere in basso e seguire le semplicissime istruzioni.