Olio essenziale di Limone contro i punti neri del naso

Olio essenziale di Limone contro i punti neri del naso

Sono l’incubo dell’adolescenza ma possono essere “ospiti indesiderati” del nostro naso anche in età matura.
Perché non sono causati solo da eccessiva produzione di sebo (tipica dell’età giovanile) ma anche da stress, alimentazione squilibrata o variazioni ormonali.

 

I punti neri, chiamati anche comedoni aperti, sono impurità della pelle che si creano quando i pori chiusi, che si trovano sulla superficie della pelle e che raccolgono al loro interno sebo, sporcizia e accumuli di cheratina, si aprono e vengono a contatto con l’aria.
In questo modo si verifica il processo di ossidamento che causa la colorazione scura tipica del punto nero.

All’interno del punto nero poi sono spesso presenti microrganismi batterici che causano un’infiammazione e che possono far comparire brufoli o eruzioni cutanee.

 

Uno degli oli essenziali più efficaci per combattere questo tipo di problema è sicuramente quello di Limone perché:

  • ha ottime proprietà antisettiche, cioè è in grado di combattere l’azione dei batteri e quindi di eliminare le infiammazioni interne al comedone aperto
  • è un eccellente astringente, cioè riduce i pori dilatati combattendo sul nascere la formazione dei punti neri
  • è un efficace dermopurificante e disintossicante cutaneo, cioè elimina le sostanze di rifiuto, le tossine e lo sporco presenti sulla superficie della pelle e all’interno dei pori dilatati

 

Puoi preparare un semplicissimo trattamento versando 5 gocce di olio essenziale di Limone in un cucchiaio di olio di Jojoba o di crema per il viso.
Ogni sera applica un po’ di trattamento sulla zona del naso dove ci sono i punti neri e massaggia fino a completo assorbimento.

 

Ovviamente più ripeti il trattamento e migliori sono i risultati ma già dopo qualche giorno vedrai la pelle chiara, pulita e senza imperfezioni cutanee.

Puoi inoltre usare il trattamento anche in qualsiasi altra zona del viso o del corpo dove sono presenti i punti neri (come ad esempio la schiena o le braccia).

 

di Borghi Federica