Olio essenziale di Salvia Sclarea: il profilo completo

Olio essenziale di Salvia Sclarea: il profilo completo

L'olio essenziale di Salvia Sclarea (Salvia sclarea) è da sempre considerato l’olio essenziale delle donne perché riesce a entrare in contatto con la psiche femminile più profonda e risolve i disturbi tipici.

L’olio viene estratto dalle foglie e dalle sommità fiorite con il procedimento della distillazione in corrente di vapore ed è spesso usato in medicina naturale per i suoi effetti inebrianti ed euforici.

A livello terapeutico: elimina la sindrome premestruale, le vampate della menopausa, i crampi, i dolori e regolarizza il ciclo mensile. Ma oltre ad equilibrare la componente fisiologia l’o.e. di Salvia Sclarea riesce ad allontanare anche lo stress, il nervosismo e gli sbalzi di umore tipici.

Diffuso nella stanza è in grado di allontanare l’insonnia e di far raggiungere un totale relax (perfetti sono i bagni serali aggiungendo 10 gocce in una tazza di latte e versando tutto nell’acqua calda).

E’ un olio che ha una stretta connessione con i sogni: pare infatti che possa favorirli e renderli “ricordabili”. C’e’ un “segreto delle nonna” che diceva di mettere una goccia di olio essenziale sotto al cuscino e di pensare ad un problema che si voleva risolvere, alla mattina il sogno fatto avrebbe dato la risposta o la soluzione al problema.

A livello cosmetico: ha un’eccellente capacità rigenerativa della pelle per cui è indicato contro le rughe e l’invecchiamento precoce della pelle. Aiuta in caso di irritazioni, screpolature e pelle ruvida.  Inoltre è ottimo per purificare la pelle e il cuoio capelluto grassi e per fermare l’ipersudorazione.

A livello emotivo: è in questo campo che l’olio essenziale di Salvia Sclarea dà il massimo. Ha un effetto inebriante sul sistema nervoso, calma e porta la pace sia al fisico che alla mente. Allevia paure, paranoie, attacchi di panico, malinconia e depressione. Ma il tipo di rilassamento che regala non è completamente sedativo ma trasforma l’energia nervosa in quiete rigenerando l’energia e la gioia di vivere. Inoltre fa affiorare le capacità creative e i poteri intuitivi. 

Controindicazioni: non usare in gravidanza, durante l'allattamento e in concomitanza con l'assunzione di alcool perchè potrebbe avere effetti narcotici.

Scritto da Federica Borghi