Olio essenziale di Vetiver: l'olio della tranquillità

Olio essenziale di Vetiver: l'olio della tranquillità

Il vetiver: l'arma segreta della medicina ayurvedica

Il vetiver è una pianta che cresce in India, dove è chiamata anche Khus, la cui radice, dopo essere stata sottoposta ad essiccazione, viene usata da secoli nell'ambito della medicina ayurvedica per le sue proprietà astringenti e rinfrescanti. In Asia molte famiglie indiane lo usano per profumare la casa e per tenere lontani gli insetti e i parassiti, mentre nei paesi occidentali alcuni settori come l'aromaterapia, l'industria alimentare, l'industria cosmetica e quella dedita alla preparazione dei profumi usano il vetiver per il suo sentore dolce e aromatico, molto caratteristico e per i notevoli effetti sedativi e tonificanti.



Olio essenziale di Vetiver: alcune curiosità

L'olio essenziale di Vetiver viene ricavato dalle radici dell'omonima pianta mediante il processo della corrente di vapore. L'essenza appare molto viscosa e presenta una colorazione ambrata, mentre il suo profumo solletica delicatamente il naso, poiché racchiude in sé note dolci, fresche ed esotiche, ma anche un vago sentore di terra, di legno e di lievemente affumicato, che rimanda al profumo del sottobosco.

Il profumo del vetiver, né troppo dolce né troppo aspro, è in grado di venire incontro ai gusti più diversi ed è per questo che viene usato da molti anni nell'industria cosmetica e profumiera. Uno dei primi esempi più noti, il profumo Vétiver, fu creato da Jean Paul Guerlain nel 1956.

Olio essenziale di Vetiver: gli usi in Aromaterapia

L'olio essenziale di Vetiver racchiude in sé proprietà energetiche e rilassanti, oltre che comprovati poteri sedativi, tonificanti e afrodisiaci. Proprio per le sue numerose qualità l'olio essenziale di Vetiver viene raccomandato per curare diversi disturbi.
La sua azione sedativa permette di intervenire in caso di nervosismo e di tensioni. Può essere impiegato durante un massaggio o un bagno rilassante per distendere sia il corpo che la mente. Considerato un rimedio naturale molto efficace per contrastare l'insonnia, l'olio essenziale di Vetiver viene usato anche per trattare l'ansia, la depressione, la stanchezza psicologica e tutti i processi degenerativi.

Questo prezioso olio svolge anche un'azione fortificante e tonificante che agisce sul sistema immunitario e sulla circolazione sanguigna. Inoltre possiede molteplici effetti positivi sulla sfera sessuale, dona equilibrio al sistema ormonale femminile e contrasta la mancanza di libido in entrambi i sessi.

L'olio essenziale di Vetiver è anche un eccellente antidoto contro i dolori reumatici e muscolari, mentre le sue qualità depurative lo rendono molto utile per curare le disfunzioni della circolazione e la cellulite.
Se applicato sulla pelle (opportunamente diluito) svolge un'azione purificatrice e  normalizza le pelli grasse, anche in caso di acne o di dermatite seborroica.

di Borghi Federica

Se questo articolo ti è piaciuto iscriviti alla Newsletter di "Mondo Naturale" per ricevere ogni settimana in regalo i miei suggerimenti di benessere, bellezza e salute con gli oli essenziali (l'invio della Newsletter avviene solitamente il martedi').
Per iscriverti devi semplicemente cliccare sulla busta da lettere in basso e seguire le semplicissime istruzioni.